venerdì 28 giugno 2013

Tonno scottato in crosta di pomodori secchi e pistacchi

Mi piace cucinare il tonno per un'infinità di motivi: per la sua carne pregiata, per lo scarto quasi nullo, per la mancanza di spine, per la sua rapidità e facilità di cottura e per il suo gusto saporito.
Un'alternativa veloce alla solita "bistecca di tonno" scottata, e' quella di panarlo in un trito di pane grattugiato, pomodori secchi, pistacchi e semi di papavero, e servirlo poi con insalatina fresca di stagione e con una salsa particolare allo zenzero, lime, limone, olio evo ed un goccio di salsa di soia.
Un piatto veloce, fresco, facilissimo e squisito!

Vino consigliato: Chardonnay di Marabino



 Ingredienti per 4 persone:


  • 1 trancio di tonno spesso 4-5 cm
  • 5 pomodori secchi (non sottolio)
  • 1 manciata di pistacchi
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 1 cucchiaio di semi di papavero
  • 1 limone
  • 1 lime
  • 1 cucchiaino di salsa di soia
  • zenzero fresco
  • olio evo
  • peperoncino, sale, pepe




Per prima cosa tritate nel mixer i pomodori secchi con i pistacchi, il pangrattato, sale e pepe. Aggiungete poi i semi di papavero. Tagliate il trancio di tonno in modo da ottenere 2 parallelepipedi (foto 1) e ungeteli leggermente con un filo di olio. Passate i tranci così ottenuti nella panatura premendo leggermente per farla aderire alla polpa (foto 2-3). Scottatelo in una padella leggermente unta d'olio per 2 minuti per lato. Affettateli e serviteli con la salsina di succo limone, lime, olio, salsa di soia, zenzero fresco, peperoncino, sale e pepe.
foto 1foto 2foto 3


6 commenti:

  1. Bella ricetta, mi piace il tipo di panatura con sesamo e pistacchio...dato che non sono una grande esperta nel cucinare il pesce ...la proverò seguendo i tuoi consigli

    RispondiElimina
  2. Grazie Cristina, si una ricetta semplice ma con un pizzico di fantasia!

    RispondiElimina
  3. Complimenti!! Una ricetta più sfiziosa dell'altra! Ti seguo... A presto

    RispondiElimina
  4. Ti ringrazio! Questa è una delle mie ricette preferite. Buona serata, un abbraccio
    Claudia

    RispondiElimina
  5. Questa ricetta è meravigliosa, veloce ma raffinata e gustosa al tempo stesso. Essendo incinta non posso mangiare tonno crudo, ma appena possibile la proverò ;)
    Ciao!
    Letizia

    RispondiElimina
  6. Ti ringrazio Letizia, provalo appena puoi, ci conto! Tanti auguri allora e un abbraccio grande!
    Claudia

    RispondiElimina