lunedì 15 luglio 2013

La mia ricetta d'amore...

Un piccolo e delizioso bristot, Les Temps des Cerises, a due passi da Boulevard Saint-Germain a Parigi, pochi tavoli, tovaglie rigorosamente a quadri bianchi e rossi che profumano di cioccolato e cannella, come tutto il resto. Un giorno di novembre, quando il cielo di Parigi era bianco come il latte e la gente camminava in fretta per le strade, imbacuccata in grosse sciarpe di lana. Uno chef robusto e con le mani grandi che insegna a preparare la vera crème brulée e da quel giorno la tua vita cambia per sempre.
Ci sono ricette che sono delle vere e proprie "pozioni d'amore", ricette che appena le assaggi capisci che quel sapore ti rimarrà per sempre impresso e lo riconoscerai anche dopo anni, oppure piatti che nascono quasi per caso e che fanno innamorare. Non c'è gioia più grande nel cucinare per le persone che amo, è forse il mio modo più semplice e naturale per dimostrarglielo, non per un'esaltazione delle mie discutibili capacità culinarie, ma semplicemente perché mi rende davvero felice.
Con immensa soddisfazione la mia ricetta segreta d'amore è stata pubblicata su "Il menù dell'amore" edito da Feltrinelli lo scorso marzo,  l'ebook è scaricabile gratuitamente in tutti i negozi di libri online.
Un risotto che mi è stato insegnato dallo chef Beppe Maffioli, il mio insegnante di cucina, il mio guru, un risotto ricercato che cucino solo nelle grandi occasioni... di vero amore!





2 commenti:

  1. Sono decisa a sfidare il tuo codice captcha (ti prego toglilo!!!!) per farti i miei complimenti!!! Deve essere emozionantissimo e di grande soddisfazione vedersi pubblicare una ricetta!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Marina, tolto il codice malefico! Una grande soddisfazione, hai detto bene. Ti ringrazio per la tua visita.
    Un abbraccio
    Claudia

    RispondiElimina