giovedì 8 agosto 2013

Paccheri con verdure croccanti e bottarga

I "sughi" semplici, leggeri che profumano di orto e di campagna sono i miei preferiti. Il mio fruttivendolo ormai mi conosce, quando arrivano pomodori particolarmente saporiti, freschi e speciali mi chiama o me li tiene gelosamente da parte aspettando il mio arrivo. E' grazie a lui che scopro varietà a me sconosciute, come le cipolle dolci di Cévennes che sono state una scoperta interessante ed ora sono mie fedeli alleate in cucina. Adoro uscire dal suo negozio con questo sacchetto di carta del pane pieno zeppo di verdure colorate, sacchetto del pane si, odio le verdure rinchiuse in sacchettini trasparenti di plastica, sarò fissata, ma ho la convinzione che nella carta stiano meglio. Arrivata a casa, capita spesso di cucinarle immediatamente per due semplici motivi. Mi dispiace riporle in frigorifero, ho la sensazione che il loro profumo svanisca e si mescoli inevitabilmente con altri, e poi, dopo innumerevoli prove, ho capito che alle 17,30 la mia cucina ha una luce particolarmente interessante che mi permette di ottenere fotografie con una luminosità singolare da pubblicare poi sul blog.  
I paccheri di quest'oggi, con verdure appena scottate, possibilmente in un wok, sono stati arricchiti ed insaporiti con una grattugiata di bottarga di muggine, per dare un tocco di "carattere" ad un primo piatto dall'apparenza e dal gusto delicato.

"Il cibo trova sempre coloro che amano cucinare". Dal film Ratatouille

Vino consigliato: Vermentino Sardo Capichera


Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di paccheri
  • 1 piccola melanzana
  • 2 pomodori a grappolo
  • 1 peperone verde
  • 3 zucchinette 
  • 1 carota
  • 1 cipollotto
  • 1 cuore di sedano verde
  • basilico fresco
  • olio del Garda
  • sale, pepe
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • bottarga di muggine


Lavate tutte le verdure (foto 1), pulitele e tagliatele a lamelle sottili con l'aiuto di una mandolina. Nel frattempo lessate i paccheri in abbondante acqua salata. In un wok oppure in una padella, versate un filo d'olio e lo spicchio d'aglio in camicia. Unite tutte le verdure tagliate in precedenza, regolate di sale, pepe, aggiungete un cucchiaino di zucchero e fate caramellare in tutto velocemente (foto 2). Togliete dal fuoco la padella, eliminate l'aglio ed aggiungete qualche foglia di basilico fresco tagliato finemente.
Scolate la pasta al dente e saltatela per qualche secondo nella padella, aggiungendo a piacimento ancora un filo d'olio. Distribuitela nei piatti e completate con una grattugiata di bottarga di muggine (foto 3) oppure con dell'origano fresco.


foto 1
foto 3
foto 2

16 commenti:

  1. Eccomi Claudia, sto leggendo le tue ricette e sono davvero eccezionali. Credo che verrò qui a ispirarmi spesso...:)
    A presto. Gabriella

    RispondiElimina
  2. condivido tutto quello che hai scritto!!! Le verdure e la frutta nel sacchetto di plastica sudano e la luce del pomeriggio inoltrato è perfetta per le foto, almeno in questa stagione!!! La tua ricetta è veramente ottima, l'abbinamento bottarga verdure è molto interessante!!! Grazie per essere passata da me mi unisco volentieri anch'io ai tuoi lettori!! un bacio Marina

    RispondiElimina
  3. Eccomi arrivata nel tuo blog ^_^
    Vedo che hai tante belle ricettine ^.^...bene, prenderò spunto da qualche tua ricetta per la gioia di mio marito!!;-)
    Per caso sai darmi un consiglio su come cucinare l'aragosta? :-)

    RispondiElimina
  4. Ciao ragazze, vi ringrazio per essere passate dal mio blog, la cucina è la mia vera passione.
    Per Lucy, a breve ricetta con l'aragosta, promesso, i mariti si devono prendere per la gola...
    Per Marina, questa pasta è davvero squisita e facile allo stesso tempo da preparare, grazie!
    Per Gabry, ci conto!
    Un abbraccio a tutte
    Claudia

    RispondiElimina
  5. Ciao Claudia da oggi ti seguirò anch'io con piacere,questo piatto di pasta è buonissimooooo adoro la pasta con le verdure,buona giornata ^_^

    RispondiElimina
  6. Ciao Ombretta, la pasta con le verdure piace molto anche a me! Ti ringrazio per esserti unita ai miei lettori, buona giornata.
    Claudia

    RispondiElimina
  7. Carissima Claudia, eccomi qui anche io a ricambiare la tua visita e la tua iscrizione al blog: sono molto felice di farlo perché mi hai dato la possibilità di scoprire un blog interessantissimo, molto ben curato e con ottime ricette (slurp, come ad esempio questa..!)
    Ultimamente io non sono molto presente ma da settembre spero di recuperare (forma fisica e voglia di fare!!) e quindi non mi perderò più tanti bellissimi post come invece mi capita adesso..!
    A prestissimo!
    Maria Grazia

    RispondiElimina
  8. Maria Grazia, ringrazio te per essere passata dal mio blog. Sono convinta che a settembre tutto si sistemerà, vedrai. A presto, allora. Un abbraccio
    Claudia

    RispondiElimina
  9. Gnam Gnam che bontà proverò a farla!
    ciao da http://tuttobellezza11.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. Ci conto Anna, fammi poi sapere...
    Ciao
    Claudia

    RispondiElimina
  11. Great blog! The information you provide is quiet helpful. Our Website Arax Group is designed to provide insight about Bottarga Gray Mullet Roe,Mugil Cephalus,Sardinian Italian Bottarga,Egyptian Dry Bottarga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you for your visit. I will visit your Website.
      bye Claudia

      Elimina
  12. Piatto molto interessante!
    Complimenti anche per le altre ricette!

    RispondiElimina
  13. Grazie Ilena, sei troppo carina...
    Buona giornata
    Claudia

    RispondiElimina
  14. Ciao,
    un piatto davvero gustoso e invitante lo proverò al più presto!
    Ciao
    Elena

    RispondiElimina
  15. Grazie Elena, ci conto!
    Un abbraccio
    Claudia

    RispondiElimina