venerdì 30 agosto 2013

Rana pescatrice arrosto su crema di patate violette

Ci sono persone che nascono con una particolare predisposizione per lavori manuali, artistici, con una fantasia spiccata, con tanta creatività, con l'ingegno e con un gusto innato.
Nella maggior parte dei casi sono così sin dalla nascita, nulla viene spiegato loro, il contesto famigliare è solo una cornice, ma il loro prezioso dono  deve essere assolutamente sostenuto e coltivato giorno dopo giorno.
Ci sono persone che si entusiasmano come bambini per cose da poco, io in primis, per avere trovato il bicchiere  sfumato che si cercava da tempo, quell'ingrediente particolare da provare assolutamente o quel pezzo di "recinto vissuto" da utilizzare per fotografie d'effetto. L'ho visto proprio oggi, in una falegnameria, nascosto in un angolo  e sommerso di trucioli e polvere, l'ho caricato in auto sotto lo sguardo stranito e sorpreso del proprietario e me lo sono portato a casa. 
Ci sono ricette che vengono pensate  in anticipo, che antepongono le stagioni, le festività, nate per partecipare ad eventi importanti. Quella che vi propongo quest'oggi parteciperà ad un contest che ha come tema "Un menù per un pranzo di Natale".
Ci sono piatti insomma che nascono così, abbinando ingredienti insoliti ma con colori che si "sposano" perfettamente.

"La cucina è istinto. Ma non del tutto. Si parte sempre da una sensazione, da un ingrediente che ti ha colpito. Ma poi si sperimenta. L'obiettivo è valorizzare qualcosa che ti piace o piace a chi è seduto a tavola". C. Cracco - Chef. 








Ingredienti per 4 persone:

  • 2 rane pescatrici
  • 1 hg di prosciutto San Daniele
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • timo fresco
  • aglio
  • olio evo
  • 400 gr di patate violette
  • 200 gr di patate
  • 250 ml di latte intero
  • 50 gr di burro
  • sale e pepe











Dividete i tranci di rana pescatrice in due parti uguali, eliminando l'osso centrale. Tritate finemente 5-6 rametti di timo ed insaporite i filetti (foto 1). Avvolgeteli nelle fettine di prosciutto crudo San Daniele e fermatele con dello spago da cucina (foto 2). In una padella scaldate l'olio, aggiungete lo spicchio d'aglio, fatelo appassire, unite poi il pesce e rosolate a fuoco medio per un paio di minuti per lato. Bagnate con il vino, lasciate evaporare, abbassate la fiamma e cuocete per altri 10-12 minuti (foto 3).
Nel frattempo lessate la patate con la buccia per 40 minuti circa, lasciatele intiepidire e passatele nello schiacciapatate. In un tegame amalgamate la purea ottenuta con il burro. Scaldate a parte il latte ed unitelo gradualmente alle patate, continuando a mescolare. Regolate di sale e pepe.
Eliminate lo spago dai filetti di pescatrice, tagliateli a fettine spesse  2-3 cm e servitelo su un letto di crema di patate. Guarnite con bucce di melanzana tagliate finissime, fritte in abbondante olio di girasole.

foto 3
foto 1
foto 2
Con questa ricetta partecipo al foodblogger contest di Good Expo - Udine.




38 commenti:

  1. Questo pescetto è perfetto anche per la vigilia!
    Ciao Leo

    RispondiElimina
  2. Grazie Leo!
    Buona serata, a presto
    Claudia

    RispondiElimina
  3. ma quante cose buone!!!!!buonissimo il tuo blog!grazie per la visita anche io ti seguo con piacere baci simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Simona per essere passata da me e per esserti unita ai miei lettori.
      A presto
      Claudia

      Elimina
  4. Ciao Claudia!!!! ma questa ricetta è un bijoux! anche io una volta ho fatto un rotolo con la rana pescatrice..mi piace molto questo pesce!!! piatto fantastico!!!! complimenti per il blog! le tue foto sono molto belle!!!!mi unisco ai tui lettori eccome!!! un bacio!

    RispondiElimina
  5. Ciao Claudia!!!! ma questa ricetta è un bijoux! anche io una volta ho fatto un rotolo con la rana pescatrice..mi piace molto questo pesce!!! piatto fantastico!!!! complimenti per il blog! le tue foto sono molto belle!!!!mi unisco ai tui lettori eccome!!! un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa, sei troppo gentile. Anche a me piace molto la rana pescatrice e la cucino in parecchi modi. Buona serata, un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  6. Piacere di conoscerti Claudia! Grazie x essere passata a trovarmi, è sempre una gioia scoprire nuovi blog e il tuo è davvero ben curato e carino ^_^ Da oggi ti seguo anch'io :-D
    A presto
    la zia Consu

    RispondiElimina
  7. Piacere mio Consuelo, ringrazio te per esserti unita ai miei fedeli lettori, mi hai reso felice.
    Un abbraccio
    Claudia

    RispondiElimina
  8. Che brava! bello e buono!! credo però che ti sia sbagliata a scrivere quando hai detto che il "dono non deve essere assecondato" oppure ho capito male io la frase? ^_____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Suonava male anche a me in effetti! Grazie..
      Buona serata, a presto
      Claudia

      Elimina
  9. Sono contenta di conoscerti, il tuo blog è molto interessante, ben scritto, fa piacere leggerlo, le foto sono veramente belle, complimenti.
    Mi sono appena iscritta, da oggi ti seguo anch'io.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere mio Norma, è sempre interessate conoscere nuovi blog e nuove amiche "virtuali". Ti ringrazio per essere passata da me ed unita ai miei lettori.
      Un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  10. E questa te la copio e la provo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai bene! Fammi sapere poi cosa ne pensi!
      Ciao Ileana, a presto allora...
      Claudia

      Elimina
  11. Questa ricetta mi convince ad utilizzare le patate viola: a dire la verità da me si trovano solo in un grande ipermercato della provincia, la prossima volta che vado le compro. Grazie di essere passata da me. Ciao da Franca di cannellaegelsomino.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti non sono facili da trovare, io mi fornisco da un fruttivendolo fantastico che ha tutto. Stamattina ho preso delle bacche di cardamomo per il dolce che pubblicherò domani. Ti aspetto...ci conto!
      Un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  12. Questa ricetta mi convince ad utilizzare le patate viola: a dire la verità da me si trovano solo in un grande ipermercato della provincia, la prossima volta che vado le compro. Grazie di essere passata da me. Ciao da Franca di cannellaegelsomino.blogspot.it

    RispondiElimina
  13. Piatto invitantissimo!!! Complimenti!!!

    RispondiElimina
  14. Adoro la rana pescatrice e non ho mai provato le patate violette. Che piatto appetitoso, mio Dio, ho appena finito di mangiare e mi è tornata la fame! Immagino te che ti carichi in macchine il recinto fatiscente... ahahahah il proprietario deve essere rimasto senza parole!;))
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serena, una scena da film...ho omesso un piccolo particolare, la lunghezza, più o meno 2 metri, non riuscivo a farlo entrare in auto, e dopo svariati tentativi l'ho infilato dal baule.
      Lui era sulla porta allibito ad osservare la scena...ho riso poi per mezz'ora!!!
      Non ti dico poi quando sono entrata in casa tutta orgogliosa dell'acquisto cosa mi hanno detto...
      Buona serata
      Claudia

      Elimina
  15. Non ho mai cucinato la rana pescatrice nemmeno assaggiata a dire il vero, adesso vorrei tanto scoprirne il sapore, soprattutto per come l'hai preparata tu, complimenti davvero,sei bravissima e inventiva, come sempre:-)
    Buon fine settimana
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, ha un gusto molto delicato ed avendo solamente l'osso centrale, nessuna lisca. E' da provare...
      Grazie per la tua visita, buona serata.
      Claudia

      Elimina
  16. Ciao Claudia.... grazie del commento al mio blog.. eccomi qui :-D.. Che ricetta favolosa.. adoro il pesce ed anche abbinamenti particolari con questa tua rana avvolta nel prosciutto.. e mi piace anche la presentazione su crema di patate viola... Torna a trovarmi.. t'aspetto .-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tornerò di sicuro! Grazie per la tua visita, a presto allora!
      Claudia

      Elimina
  17. Ciao Claudia!
    Finalmente riesco a passare!
    Ottimo piatto, adoro la rana pescatrice, la crema di patate dev'essere squisita!!
    A prestissimo! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente!! Grazie Roberta...
      un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  18. Sei davvero brava :)
    Complimenti per questa ricetta ricercata e di grande classe!
    Baci
    Letizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo carina Letizia, sono alla continua ricerca di ingredienti ed abbinamenti insoliti. Grazie per la tua visita, buona serata!
      Claudia

      Elimina
  19. Una ricetta davvero squisita anche se io non ho mai mangiato la rana pescatrice ma da come l'hai preparata e da come si presenta deve essere veramente una prelibatezza. Grazie per essere stata da me :) Ricambio più che volentieri!
    A presto
    Angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Ela per essere passata a trovarmi ed aver ricambiato. Devi assolutamente provare questa ricetta...
      Buona giornata
      Claudia

      Elimina
  20. Ciao Claudia!
    E' proprio carino questo posto!
    Sono felice di essere arrivata qui :) sia mai che imparo a cucinare con le tue ricette! :D

    A presto,
    Elenie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elenie, il segreto per imparare è provare, provare e provare ancora.
      Provaci, mi raccomando...
      Un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  21. Ciao, grazie per essere passata nel mio blog! Sono felice di seguirti anch'io i tuoi consigli di cucina mi saranno molto utili!!! Caterina www.imieioutfit.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Caterina per essere passata a trovarmi e per esserti unita ai miei fedeli lettori...mi hai reso felice!
      Buona giornata
      Claudia

      Elimina
  22. Ciao, Claudia,ma che ricetta favolosa!!!
    Grazie per essere passata da me,io già ti seguivo...

    RispondiElimina
  23. Ti ringrazio, è semplicemente buonissima!
    Grazie per la tua visita, buona serata!
    Claudia

    RispondiElimina