domenica 25 agosto 2013

Risotto alla crema di lattuga, capesante e porri croccanti

Oggi dobbiamo festeggiare! Sono 2 mesi che il mio blog è online, devo ringraziare tutte le persone che hanno creduto in me e che mi hanno appoggiata e sostenuta. Siete in tantissimi, quasi 5.500!!
Nulla nasce per caso, il mio percorso in cucina è iniziato vent'anni  fa, quando mi sono trasferita in una casetta tutta mia ed ho avuto una mia cucina a  completa disposizione. Gli esperimenti, le rielaborazioni, ma inevitabilmente anche gli errori si sono susseguiti in tutti questi anni, ma grazie alla testardaggine che mi caratterizza da sempre, non mi sono arresa. Tutt'altro! Ho iniziato ad iscrivermi a svariati corsi di cucina con grandi Maestri presso Magazzino Alimentare, e seguendo i loro preziosi consigli ed insegnamenti ho iniziato ad amare sempre più questo incredibile mondo. Un grazie enorme al mio insegnante preferito, il mio guru, colui che mi ha trasmesso tutto l'amore per questa grande arte, il modo pulito e ricercato di cucinare, la convinzione che la riuscita di un piatto è data dall'eccellenza e dalla stagionalità delle materie prime lavorate il meno possibile per non disperderne i sapori, colori e i principi nutritivi. Chef Beppe Maffioli, grazie!
In suo onore, essendo questo un grande giorno ed avendo partecipato ad un paio di corsi sui risotti, ho deciso oggi di pubblicarne proprio uno inventato da me, pensato da me in una delle mie lunghe notti insonni, nato così dal nulla, insomma! Sono certa che anche a lui piacerà...

"Detesto l'uomo che manda giù il cibo non sapendo che cosa mangia. Dubito del suo gusto in cose più importanti". C. Lamb


Ingredienti per 2 persone:
  • 160 gr di riso Carnaroli
  • 1 piccolo porro 
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 5/6 foglie di lattuga
  • brodo vegetale
  • 1 cucchiaio di mascarpone
  • 2 capesante freschissime
  • grana grattugiato
  • olio di arachidi
  • burro
  • sale, pepe



Lavate e pulite il porro, togliete le prime foglie. Affettate finemente la parte verde, infarinatela leggermente (foto 1) e friggetela in abbondante olio di arachidi. Scolate e ponete ad asciugare sulla carta da cucina.
Lavate le foglie di lattuga e ricavatene solo la parte verde. Nel frattempo portate a bollore il brodo vegetale, tuffate le foglie di lattuga (foto 2) e lessatele per 5 minuti, scolatele, frullatele in un mixer con 1 cucchiaio di grana grattugiato e 1 cucchiaio di mascarpone. Regolate di sale e pepe e tenete la parte.
In una pentola soffriggete la parte bianca restante del porro con un filo d'olio. Aggiungete il riso, tostatelo, innaffiatelo con il vino e lasciate sfumare. Proseguite con il brodo bollente fino a quasi completa cottura. Unite a questo punto la crema di lattuga (foto 3), un filo di olio, se gradite ancora grana e mantecate.
In una padella con un filo d'olio scottate le capesante 2 minuti per lato ed appoggiatele delicatamente sul risotto e decorate con il porro croccante.


foto 3
foto 1
foto 2

Con questa ricetta partecipo al contest "Rice blogger 2014"




45 commenti:

  1. Complimenti per la tua pazienza e dedizione e per la creatività di questo risotto!
    Chiara in Fimoland

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, questo risotto è da provare...
      A presto
      Claudia

      Elimina
  2. La presentazione è meravigliosa ma sono certa lo sia anche il sapore . Io amoooo il risotto ,cucinato in tutti i modi. Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io adoro i risotti!!! Grazie Mirtilla, buona giornata
      Claudia

      Elimina
  3. Ricetta invitantissima!!!!! Che buona...la proverò sicuramente!!!! La presentazione è fantastica!!!!

    Kiss

    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina la devi provare, ci conto ed aspetto il tuo commento!
      Buona giornata
      Claudia

      Elimina
  4. Si legge tanta felicità nelle tue frasi!Auguro tanta soddisfazione e fortuna al il tuo blog!
    per quanto riguarda il risotto, credo che sia decisamente speciale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio! Questo risotto è davvero speciale...
      Un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  5. Che ricetta raffinata, semplice, ma elaborata, complessa nel gusto e bella nella presentazione. Complimenti, una piccola opera d'arte!
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, in effetti è abbastanza semplice, ma di sicuro effetto e squisito.
      Grazie per essere passata da me...un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  6. Wow, ma qui si fa ALTA cucina di stagione.
    E' un risotto golosissimo e perfettamente all'onda.
    Ciao Leo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Leo, tu si che te intendi!! Il risotto D E V E essere all'onda, altrimenti non è risotto!
      Un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  7. Tanti auguri allora!!:-) si sente la tua passione in ciò che fai perciò meriti veramente tutto:-)
    Un bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Serena, con la passione tutto è possibile!!
      Baciii
      Claudia

      Elimina
  8. Ciao cara piacere di conoscerti, grazie di esserti unita al mio blog da oggi ti seguo anch'io molto volentieri.A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veronica ti ringrazio per essere passata da me e per esserti unita ai miei lettori...
      A presto
      Claudia

      Elimina
  9. Ciao Claudia!!!!!!!!!!!^_^...eccomi con un po di ritardo a ricambiare la tua visita...ero in vacanza..ma ora eccomi qui!!..sono una tua nuova followers!!!..ti seguo con piacere..adoro il tuo blog...mmmmm questo risotto è talmente appetitoso...>_<....Un bacione!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che tu sia tornata e passata a trovarmi...
      Grazie! un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  10. Claudia adoro i risotti, ma questo è superlativo!!! Complimenti! A presto, Michela (http://atuttopepe.blogspot.com)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero buonissimo!! Ti ringrazio per i tuoi complimenti, mi rendono davvero felice!
      Un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  11. Ciao Claudia, deve essere veramente buono questo risotto. Peccato che piacerebbe piacerebbe solo a me perchè a casa mia non amano il pesce. Ma magari omettendo le capesante...perde di gusto però.
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica, puoi tranquillamente fare a meno di mettere le capesante. E' molto delicato e particolare, se ti piacciono i porri fritti aumenta la quantità, oltre ad essere di ornamento danno una croccantezza unica al risotto!
      Grazie e buona serata
      Claudia

      Elimina
  12. ...che bontà questo risotto, complimenti!!!! ...con le capesante poi...non posso resistere!!! BRAVISSIMA!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marika, è davvero squisito, da provare!
      A presto
      Claudia

      Elimina
  13. Ciao Claudia, molto originale questo risotto, a noi il pesce piace molto quindi proverò presto a cucinarlo anche io, grazie e buona serata:-)
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, ci conto e fammi sapere poi come è andata.
      Un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  14. Cavoli buono... lo trovo perfetto per queste fresche sere di fine estate. Molto "pittoresco" fra l'altro!

    RispondiElimina
  15. Particolare, davvero molto invitante, bravissima!!! a presto ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anisja e grazie per la tua visita. Buona giornata e a presto!
      Claudia

      Elimina
  16. Complimenti per i tuoi successi! Nuova follower se ti va io sono qui www.paroleopereomissioni.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina, sono passata a trovarti e mi sono unita ai tuoi lettori. Complimenti anche a te!
      Buona giornata
      Claudia

      Elimina
  17. Che bel risotto!!! Con il porro croccante mi hai conquistata ^_
    Ti ho trovata tramite l'iniziativa conosciamoci su spicchi di gusto e mi sono unita ai tuoi fan, se ti va passa da me ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca, devi darmi il link del tuo blog altrimenti non ti riesco a trovare.
      Grazie per la tua visita...un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  18. Complimenti cara! Un gran bel traguardo è stato tagliato.
    Questo risotto ha un aspetto così cremoso. E io adoro i risotti cremosi, quindi mi sa tanto che proverò questa ricetta celebrativa. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci conto Ilaria, lo devi assolutamente provare. E' delicato e particolare ed il porro aggiunge una nota croccantina...
      Un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  19. Innanzitutto, auguri per il complimese del blog! ;o) E poi come non farti i complimenti per questa meraviglia di risotto: stupendo a vedersi e sicuramente ottimo all'assaggio! :o)
    Buona serata,
    Lory
    Bazzicando in Cucina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Lory, questo risotto è davvero squisito, lo devi assolutamente provare!
      Buona serata
      Claudia

      Elimina
  20. buenisimo tiene que quedar este risotto
    Claudia me gusta tu cocina que quedo de seguidora
    besos

    RispondiElimina
  21. Ciao Claudia.. Bellissima creazione!!! Sicuramente da provare!!! È auguri per i primi due mesi!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Barbara, lo devi assolutamente provare, mi raccomando!
      Buona serata, un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  22. che bello questo risottino! e quei porri croccanti sopra sono la ciliegina sulla torta
    davvero complimenti...

    ciao
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tante volte basta davvero poco per rendere chic un piatto normale...
      Grazie Silvia, a presto!
      Claudia

      Elimina
  23. Intrigante anche se avrei eliminato i porri ed avrei affiancato alla lattuga di terra un croccante di lattuga di mare.

    RispondiElimina