venerdì 13 settembre 2013

Tartellette ai pomodori verdi e bufala

E' ufficialmente ricominciata la scuola, per la felicità di mia figlia, che non vedeva l'ora di riabbracciare le compagne lasciate a giugno a godersi l'estate, e per la mia tranquillità. Non sono mai stata una mamma chioccia, tutt'altro, ma il pensiero di saperla seduta in classe e non a spasso con le amiche del cuore mi rasserena. La spensieratezza  estiva, fatta di lunghe dormite e di ghiaccioli al tamarindo, è per me un ricordo talmente lontano, difficile da posizionare nel tempo, una magia legata al periodo dell'infanzia e dell'adolescenza. Pur avendo lavorato praticamente tutta l'estate, le mie giornate erano comunque scandite da ritmi rallentati, da cene ad orari impossibili e passeggiate fino a notte inoltrata. Da questa settimana i conti con la realtà, gli impegni, le scadenze e la quotidianità sono d'obbligo, e tanti miei piatti si sono dovuti adeguare ai nuovi orari. Cerco di preparare qualcosa di gustoso, di facilmente riscaldabile il giorno successivo anche con il forno a microonde, da poter lasciare alla studentessa pronto per il suo rientro e, non essendo una grandissima mangiatrice di verdure, mi ingegno ogni volta nel mimetizzarle, come in queste tartellette, nascoste tra una fettina e l'altra di mozzarella di bufala filante. Un successo!

"Bisogna valorizzare l'equilibrio dei contrasti, in cucina e nella vita". D. Oldani - chef -







Ingredienti per 4 persone:



  • 1 rotolo di pasta brisée
  • 2 pomodori verdi
  • 1 mozzarella di bufala campagna
  • 150 di crescenza
  • qualche foglia di basilico
  • olio evo
  • sale, pepe















Lavate i pomodori e tagliateli a fettine sottili, lasciateli scolare per qualche minuto in un colino. Tagliate a fettine anche la mozzarella di bufala. Rivestite con la pasta brisée gli stampi da tartelletta leggermente imburrati, bucherellateli con la forchetta (foto 1). Spalmate sul fondo la crescenza (foto 2), distribuite alternate le fettine di pomodoro e bufala (foto 3), irrorate con un filo di olio evo, salate e pepate.
Infornate in forno già caldo a 180° per 15-20 minuti. Cospargete infine con basilico fresco finemente spezzettato e servite.


foto 1
foto 3
foto 2

35 commenti:

  1. Tartellette deliziose dall'effetto ventaglio originale e ben riusciti i tuoi intenti. Brava!!!
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio! Erano strepitose...buona serata!
      Claudia

      Elimina
  2. Sono molto carine e l'effetto a girandola è proprio grandioso.
    Te la copio sicuro.
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Leo, ti ringrazio, fammi poi sapere come ti escono!
      Un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  3. Che belle, anche a me piace molto l'effetto girandola...sembrano anche molto buone!!! Slurp!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marika per la tua visita, ti assicuro che erano squisite. Buona serata
      Claudia

      Elimina
  4. Eccomi =)
    Grazie per essere passata e per esserti iscritta al mio blog, ricambio ^^

    RispondiElimina
  5. Davvero deliziose queste tortine! E bellissimo l'effetto a girandola...

    Ciao
    Silvia

    RispondiElimina
  6. Che buone queste tartarelle!!!! Mi piace tantissimo l'abbinamento acido del pomodoro verde con quello morbido della mozzarella..da sballo!!! Ti auguro un buon inizio "impegni" ma anche un sereno we ^_^
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pomodori verdi e mozzarella si "sposano" alla perfezione. Grazie Consuelo, un abbraccio grande.
      Claudia

      Elimina
  7. Queste tartellette sono golosissime! anche i non amanti delle verdure le sbafferebbero in un boccone. Anche con la mia piccolina devo mimetizzare le verdure, travestirle proprio pero', mannaggia..! buon week

    RispondiElimina
  8. Queste tartellette sono golosissime! anche i non amanti delle verdure le sbafferebbero in un boccone. Anche con la mia piccolina devo mimetizzare le verdure, travestirle proprio pero', mannaggia..! buon week

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia non è più tanto piccolina, ha ormai 16 anni, ma devo ancora fare così...
      Buon week end e un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  9. ma sai che è vero? in estate i problemi, le noie che magari si hanno anche in inverno sono vissute diversamente! buonissime le tarlette!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' incredibile, da settembre tutto cambia...grazie per la tua graditissima visita.
      A presto
      Claudia

      Elimina
  10. Sembrano dolci e invece sono salate!!! Fantastiche!!!
    Se ti va passa da me c'è un giveaway che ti aspetta!!!
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passo subito, grazie Serena
      A presto
      Claudia

      Elimina
  11. Beh, i miei figli, ahimè, non erano della stessa idea della tua. Uno era depresso all'idea di riprendere la scuola, l'altro non ha voluto neppure avvicinarsi all'asilo. Lunedì ci riproverò. Le tue tartellette devono essere deliziose. le provo di sicuro.
    Un bacio
    Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? Non è andato all'asilo? Speriamo allora che lunedì sia la volta buona...
      Tanti auguri e un abbraccio!
      Claudia

      Elimina
  12. Ma sono bellissime queste tartellette, da guardare e buone certamente da mangiare.Il mio pupo è ancora piccolo anche se io al contrario di te sono mamma chioccia che più non si può e il solo pensiero di mandarlo all'asilo mi terrorizza:-(
    A presto, un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia ormai è grande, è in terza liceo, ma tranquilla, quando lo vedrai sereno che gioca con gli amichetti e non vorrà più tornare a casa, non sarai più terrorizzata...tutt'altro!
      Un abbraccio Sara, buona weekend
      Claudia

      Elimina
  13. Gustose queste tartellete e deliziose nella preparazione! :o)
    Il mio "Teppistello" inizia lunedì il primo anno di scuola materna; quindi, è il suo primissimo giorno di scuola! Ed io non vedo l'ora... per lui che inizierà una nuova ed entusiasmante fase della sua vita, ma anche per me! ;o)
    Buon fine settimana,
    Lory
    Bazzicando in Cucina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' piccolo piccolo, che cucciolino. Inizia davvero una nuova avventura per lui in primo luogo e anche per voi. Tanti auguri, un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  14. Ma che ricettina sfiziosa anche quando si hanno ospiti molto pratica e golosa..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Maria Luisa, quando si hanno ospiti è perfetta.
      Grazie per la tua visita, buona serata...
      Claudia

      Elimina
  15. Ciao Claudia,
    grazie per la visita al mio blog, appena ho potuto sono passata a ricambiare!
    mi piace molto il tuo spazio, e che ricettine ;-)

    Ti seguirò volentieri!
    A presto
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Alessandra, sono felice ti ritrovarti qui, tra le mie ricette preferite.
      A presto
      Claudia

      Elimina
  16. Mi fanno venire un'acquolina!!!! :)
    Bella idea!
    Buona giornata, a presto,
    Barbara

    RispondiElimina
  17. Ciao Barbara, le devi assolutamente provare!
    Grazie per la tua visita, a presto
    Claudia

    RispondiElimina
  18. Che meraviglia e che sfizio queste tortine!!!
    Voglio provarle con gli ultimi pomodori di stagione, e l'idea della crescenza alla base che rende tutto così cremoso è fantastica!
    Grazie per la bella ricetta. ^_^

    RispondiElimina
  19. Si, la crescenza ci sta proprio bene. Grazie per la tua visita, buona serata..
    Claudia

    RispondiElimina
  20. Hai un sacco di ricette sfiziose. Mi piace un sacco ;-)
    Laura

    RispondiElimina
  21. Ti ringrazio Laura, sono felice che tu sia passata a trovare la "mia cucina".
    Un abbraccio
    Claudia

    RispondiElimina