lunedì 11 novembre 2013

Crema catalana bruciata con pere Martine

Il dolce della domenica proposto ai miei ospiti profuma di cannella, arancia e caramello. Niente di più goloso, avvolgente ed aromatico in queste imbronciate giornate autunnali. E' il classico profumo che accompagna questa stagione quasi invernale e natalizia, che regala all'atmosfera sapore di casa, di festa, così invitante, così intenso da riempire la casa in ogni angolo, anche quello più nascosto. Questa è una preparazione che ripeto ogni anno in questo periodo, è uno dei tanti piatti che ritornano ciclicamente come il susseguirsi dei mesi e delle stagioni. Non sono mai stata amante del "vino rosso" in cucina, ma in questo dessert è indispensabile per donare alle pere quel colore unico ed invitante. Essendo poi cotto a lungo perde completamente la nota alcolica, armonizzandosi perfettamente con le spezie e l'arancia. La crema catalana in abbinamento, leggermente bruciata con il cannello, regala al piatto dolcezza, cremosità e golosità. Un dessert perfetto nei sapori, nei colori, nelle consistenze. Il mio dessert autunnale per eccellenza.

"Rosso, porpora, giallo, mischiati al verde e marrone, anelo ai caldi colori dell'autunno, come una coperta a scaldare i miei sogni, le mie speranze per custodirli per tutto l'inverno. La primavera ne farà buon uso, perché sboccino d'estate. A l'autunno, sapori che non so scordare, dolci e caldi preludi del prossimo inverno". S. Littleword






Ingredienti per 4 persone:


  • 4 pere Martine
  • 500 ml di vino rosso fruttato
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 2 stecche di cannella
  • 1 arancia
  • noce moscata
Per la crema catalana:
  • 7 tuorli d'uovo
  • 200 ml di latte intero
  • 100 ml di panna fresca
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 10 gr di farina 00
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 limone non trattato
Per la guarnizione:
  • fili di zucchero





Sbucciate le pere, privatele del torsolo con l'apposito scavino, partendo dalla base, senza togliere i piccioli. Tagliate l'arancia a metà in orizzontale, spremete il succo di una metà, ricavate i mezzi spicchi dall'altra. Disponete le pere in una pentola , unite il succo d'arancia, lo zucchero, gli spicchi d'arancia, la cannella ed una grattugiata di noce moscata (foto 1). Lasciate cuocere dolcemente per 5 minuti, aggiungete gradatamente il vino e continuate la cottura fino a quando le pere saranno tenere ma al dente (1 ora circa) girandole ogni tanto. Ritirate la pentola dal fuoco e lasciate riposare le pere nel loro liquido di cottura. Per la crema catalana, versate in una casseruola il latte, la panna, unite il baccello di vaniglia inciso a metà nel senso della lunghezza (foto 2) e scaldate a fuoco dolce. In una ciotola lavorate lo zucchero con i tuorli fino a quando il composto diventerà bianco e gonfio, unite a questo punto la farina, amalgamate il tutto, sempre mescolando unite a filo il latte caldo con la panna filtrati. Continuare la cottura a fuoco dolce fino a quando il composto di sarà addensato. Una volta pronta, profumate la crema ottenuta con la scorza del limone grattugiata. Sistemate in ogni ciotolina una pera con il liquido di cottura, la crema catalana, e qualche pezzetto di arancia e cannella. Spolverizzate la superficie della crema con lo zucchero di canna, bruciatela con il cannello, caramellandola. Guarnite con fili di zucchero tirato (foto 3).

foto 1
foto 3
foto 2

Con questa ricetta partecipo al contest "Comfort food" di La cucina delle streghe


30 commenti:

  1. complimenti per la ricetta e per la presentazione ;-)
    buona serata
    AngelaS

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Angela, un abbraccio!
      Claudia

      Elimina
  2. Le tue ricette le tue foto tutto magnifico. Uno spettacolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo carina...ciao Silvia!
      A presto
      Claudia

      Elimina
  3. Dessert squisito e foto stupenda!! Brava!!

    RispondiElimina
  4. Che dessert meraviglioso Claudia!!!! Perfetto per il pranzo di Natale!!!:)
    Sei bravissima!!!!
    Un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto per questa stagione, profumato e goloso allo stesso tempo!
      A presto
      Claudia

      Elimina
  5. Wow, che dessert chic! Mi piace tutto tutto...

    RispondiElimina
  6. Claudia, adoro la crema catalana, ma tu l'hai resa ancora più divina!
    Brava veramente!
    Un abbraccio, Michela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io la adoro, d'altro canto, come resistere!!
      Ciao Michela, grazie per la tua visita...a presto!
      Claudia

      Elimina
  7. Hai descritto alla perfezione gli odori e i sapori che me li sono quasi immaginati, per poi arrivare alla dolce visione di questa crema catalana...una meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti puoi immaginare Cinzia, il profumo che avevo in casa...
      Grazie, un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  8. Complimenti! E' uno dei miei dolci preferiti e questa tua versione deve essere squisita! Brava :)

    RispondiElimina
  9. Favolosa la descrizione fotografica e la ricetta mi sembra giusto giusto perfetta per esser riprodotta!
    Bella idea ;-)
    bacino
    IMPOSSIBILE FERMARE I BATTITI //PAGINA FB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Meggy, ci conto mi raccomando...buona serata!
      Claudia

      Elimina
  10. oh claudia che meraviglia...
    visto che siamo delle stesse bande non è che me ne prepari una che è il mio dolce preferito?

    RispondiElimina
  11. Sei la benvenuta! Ti aspetto....ciao
    Claudia

    RispondiElimina
  12. Che dire...ricetta raffinata e bellissima presentazione!
    Grazie di aver partecipato al nostro contest :)
    A presto,
    Silvia

    RispondiElimina
  13. Grazie Silvia, è un vero piacere! A presto
    Claudia

    RispondiElimina
  14. Per il vino rosso, può essere indicato un sangiovese? Bellissima ricetta, non vedo l'ora di provare.
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si il sangiovese va benissimo! Provala Serena, mi raccomando!
      Buona serata
      Claudia

      Elimina
  15. Che ricetta fantastica! La proverò di sicuro, me la sto appuntando! Complimenti!

    RispondiElimina
  16. Stupenda ricetta !!!!!!!!!!!! COMPIMENTI !!!!!!
    Non ho capito come si fa lo zucchero caramellato che hai maesso sopra alla Pera per guarnire !!!!
    Mi sono iscritta tra le tue lettrici !
    Ti mando anche i link ai miei Blog se ti fa piacere vederli !
    E se hai voglia di iscriverti anche tu mi farebbe piacere !!!!!!!
    http://foodwineculture.blogspot.it/
    e questo di Ricette dei Bimbi
    http://aboutcookingandmore.blogspot.it/
    Ciao e complimenti ancora !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annalisa, per lo zucchero tirato devi fare un semplice caramello e quando inizia ad intiepidire con l'aiuto di una frusta tagliata, tirarlo fisicamente con le dita, come si vede nella fotografia.
      Grazie per esserti unita ai miei lettori, faccio subito un salto da te.
      Buona giornata
      Claudia

      Elimina