sabato 14 dicembre 2013

Risotto ai mandarini, Champagne e branzino scottato

Lo devo ammettere, davanti ad un pacco appena ricevuto dal corriere dal misterioso contenuto, non so proprio resistere! Corro alla ricerca disperata della forbice ed inizio ad aprirlo, strappando nervosamente il cartone, in preda ad una curiosità irresistibile ed allo stesso tempo infantile. I pensieri pensati con il cuore apposta per te che arrivano da amiche conosciute solo virtualmente desiderose di donarti prodotti della propria terra, in sacchettini rigorosamente cuciti a mano, accompagnati da un prezioso canovaccio rubato dal cassetto della nonna, mi fanno sciogliere e commuovere. Ringrazio ufficialmente Pina per questo pensiero, cucinando per lei il risotto della sua ricetta allegata al riso ricevuto, personalizzandolo con  un trancio di branzino scottato dalla parte della pelle, scorza tagliata sottilissima di mandarino e sale di Cervia. Un piatto completo e perfetto per il vostro pranzo di Natale, per il cenone di Capodanno, un piatto pensato con il cuore.


"Una volta mi sono son presentato ad un compleanno senza regalo. Senza perdermi d'animo ho raccolto della semplice sabbia dal mare e l'ho regalata alla festeggiata. La cosa che conta e' il pensiero". Fabio Volo








Ingredienti per 4 persone:

  • 320 gr di riso Carnaroli
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di Champagne
  • 3 mandarini
  • 2 filetti di branzino
  • brodo vegetale
  • parmigiano grattugiato
  • una noce di burro
  • olio evo
  • sale, pepe













































In una padella scaldate un filo di olio evo, rosolate mezza cipolla tagliata e metà fino a quando risulterà dorata. Toglietela, unite il riso, fatelo tostare, sfumate con lo Champagne e proseguite la cottura aggiungendo a mano a mano il brodo bollente. Spremete il succo di un mandarino e pelate a vivo i restanti due. A cottura quasi ultimata, incorporate gli spicchi ed il succo di mandarino (foto 1). Mantecate il risotto con il burro, aggiungete il parmigiano e completate con una macinata di pepe fresco (foto 2). Scottate in una padella antiaderente dalla parte della pelle il filetto di branzino per pochi minuti, e per un minuto dalla parte della polpa, appoggiatelo ad asciugare su carta assorbente (foto 3). Adagiatelo delicatamente sul risotto, decorate con scorzette di mandarino tagliate finissime e sale di Cervia. Servite immediatamente.

foto 1
foto 3
foto 2

8 commenti:

  1. Risposte
    1. E' davvero squisito, delicato ed allo stesso tempo particolare!
      Grazie per la tua visita...buona serata!
      Claudia

      Elimina
  2. anch'io faccio così quando ricevo un pacco, prima però ci giro attorno, lo soppeso, pregusto l'apertura.. poi quando decido.. sono un fulmine! trac ed è aperto. ehehehh ottimo questo risotto, ottimo davvero :-)

    RispondiElimina
  3. Deve essere una vera delizia.. acostamenti equilibrati raffinati e pieni di sapore..
    Ti auguro un buon Natale Claudia!!!
    A presto,
    Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Barbara, tantissimi auguri anche a te...un abbraccio grande!
      Claudia

      Elimina
  4. Mi piace molto! Lo trovo raffinato e delicato. Sapori intensi e avvincenti. Bravissima, sei una grande scoperta! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enrica...troppo carina!
      Tanti auguri...a presto!
      Claudia

      Elimina