martedì 7 gennaio 2014

Capesante tostate ai pistacchi e insalatina di finocchi e arance

Eccomi di ritorno più carica ed entusiasta che mai,  dopo un lungo periodo di latitanza dovuto alle festività, a piccoli problemi di salute e dall'estrema necessità di riposare. Nuovo anno iniziato nel migliore dei modi, con tanti progetti, tante idee, buoni propositi e nuove energie. Vi devo confessare che allo scoccare della mezzanotte del 31 dicembre, come nelle favole che tutti conosciamo, anziché vedere i bianchissimi cavalli trasformarsi in topolini, ho tirato un lungo e liberatorio sospiro di sollievo, felicissima di aver concluso un anno che mi ha messo a dura prova. Come nelle migliori favole, però, il lieto fine è sempre immaginato, atteso e sperato, confido quindi in questo promettente 2014.
Il piatto che oggi vi propongo è leggero, colorato, invitante, il giusto piatto adatto a questo periodo di "disintossicazione" da panettoni e cotechini, un piatto velocissimo da preparare e dalle diverse consistenze. Un'insalatina di finocchi tagliati finissimi con la mandolina, condita con olio evo, sale, pepe e scorzette d'arancia tagliate sottilissime, accompagnato da capesante ai pistacchi di Bronte leggermente scottate. Un piatto squisito per un nuovo inizio!

"Augurarsi e augurare che l'anno nuovo risulti migliore del precedente è consuetudine antica. E significativa. Ci dice come in tutta la storia dell'umanità non ci sia mai stato un anno così ben riuscito da chiedergli il bis". P. Caruso







Ingredienti per 2 persone:                                           

  •  6 capesante freschissime
  • 1 finocchio
  • 1 arancia non trattata
  • 1 limone
  • 1 albume
  • 50 gr di pistacchi di Bronte
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • olio evo
  • sale, pepe















































Scottate i pistacchi in acqua bollente salata per 3 minuti, scolateli, spellateli, tritateli grossolanamente, distribuiteli su una placca da forno con un foglio di carta, e fateli asciugare nel forno tiepido a 80° per 30 minuti. Lasciateli raffreddare (foto 1). Tagliate con la mandolina il finocchio molto sottile, tuffatelo in una ciotola con acqua e ghiaccio per 10 minuti (foto 2). Scolatelo, conditelo con sale, una macinata di pepe, olio evo, due cucchiai di succo di limone e la scorza d'arancia tagliata sottilissima. Tenete da parte. Salate le noci delle capesante, fatele riposare per 10 minuti, sciacquatele e tamponatele con carta da cucina. Spennellatele con l'albume sbattuto e impanatele nella granella di pistacchi. Scaldate una padella antiaderente e cuocetele 2 minuti per ogni lato (foto 3). Tritate il prezzemolo, versatelo in un contenitore unendo 2 cucchiai di olio evo e un pizzico di sale. Servite le capesante con l'insalatina di finocchio, un giro di olio al prezzemolo, un pizzico di sale e una macinata di pepe.

Ricetta indicata anche per celiaci ed intolleranti al lattosio.

foto 1
foto 3
foto 2

Con questa ricetta partecipo al contest: Idee per il menù delle feste.

33 commenti:

  1. Raffinato e gustosissimo il piatto che hai preparato, Claudia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio!
      Buona serata Maria Grazia...a presto!

      Elimina
  2. Adoro le capesante e di certo proverò questa ricetta che m'ispira un sacco. Al cenone di capodanno, le ho fatte con crema di asparagi e sfumate con il succo del pompelmo rosa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? Mandami la tua ricetta, sono curiosa di provarla!
      Grazie, buona serata
      Claudia

      Elimina
  3. interessante, ho sempre fatto le capesante gratinate, ma cercavo qualcosa di un po' diverso, questa è decisamente una bella idea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le capesante si prestato a tantissime preparazioni, e questa è una delle tante.
      Grazie per la tua visita! Ciao
      Claudia

      Elimina
  4. Risposte
    1. Ti ringrazio Chiara...un abbraccio!
      Claudia

      Elimina
  5. Wow! Eleganza allo stato puro ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ciao Sabrina...un abbraccio!
      Claudia

      Elimina
  6. Beautiful and fresh version of scallops. Blessings, Catherine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you a lot. I'm happy you liked dish.
      Bye
      Claudia

      Elimina
  7. Ciao Claudia! Sono passata per farti sapere che ho organizzato un Garden Party nel mio blog, per fare nuove amicizie; mi farebbe piacere se partecipassi ^-^
    A presto e buon 2014!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora corro subito a vedere.
      Grazie Debby, buona serata...
      Claudia

      Elimina
  8. Un piatto elegante, leggero ma molto goloso, perfetto per un periodo di detox così come per il menù delle feste. Brava davvero, ricetta stupenda e ben presentata, grazie mille per aver partecipato al contest!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per avermi accettata!
      Buona serata...
      Claudia

      Elimina
  9. Auguri Claudia, ben tornata! Questa ricettina la voglio provare al piu presto... Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si la devi provare assolutamente!
      Grazie per la tua visita e buona serata
      Claudia

      Elimina
  10. Ti auguro un 2014 strepitoso... e con un piatto cosi inizi alla grande!
    Buona giornata Claudia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo auguro anche a te Michela, confido molto in questo 2014, è iniziato alla grande!
      Un abbraccio grande
      Claudia

      Elimina
  11. Sembrano buonissime, le capesante sono così buone, carnose e delicate!
    Un abbraccioe tanti auguri per un 2014 che sia stupendo e come lo desideri :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marghe, ricambio gli auguri...un abbraccio!
      Claudia

      Elimina
  12. Il piatto è semplice ma stupendo!
    ...e 1000 punti alla citazione!!!
    Buon anno ;)

    RispondiElimina
  13. Mi sono innamorata della tua ricetta alla prima foto e non vedo l'ora di provarla. Complimenti !!!!!!!
    Buon anno
    lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sei come me, anch'io mi innamoro di una ricetta in un secondo e non vedo l'ora di correre a casa a provarla! Buon anno anche a te...a presto!
      Claudia

      Elimina
  14. buona,ottima preparazione, grazie di averla postata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero un immenso piacere condividere queste ricette con tutti voi!
      Grazie Paola...buona serata
      Claudia

      Elimina
  15. Ciao Claudia!! ben tornata...anche io ho tirato un sospiro di sollievo quando il 2013 è finito speriamo il questo nuovo anno ti auguro che sia bellissimo... complimenti per la tua ricetta adoro l'insalatina di arance e finocchi.. :) a presto!! Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non siamo le sole! Ho sentito tantissime persone che hanno fatto la stessa cosa, ma vedrai che questo 2014 sarà meraviglioso! Tanti auguri
      Claudia

      Elimina
  16. mi piacciono talmente tanto le arance nei finocchi che ci metto gli spicchi al vivo! questo piattino fa per me:-)

    RispondiElimina
  17. E' una vita che non mangio le capesante!!! Che buono il tuo piatto

    RispondiElimina