lunedì 24 febbraio 2014

Guazzetto di moscardini e polentina bianca

I corsi di cucina sono da sempre il mio passatempo preferito. Ritrovarmi seduta con il mio ricettario in mano, a prendere appunti in ogni angolo bianco, ascoltando con profonda ammirazione ed invidia il mio insegnante che dispensa preziosi consigli e ricette segrete, è senz'ombra di dubbio quello che più in assoluto amo fare nelle pochissime ore libere. Si assaggia, si commenta, ci si ritrova tra amiche che, come te, nutrono la tua stessa passione, si scambiano ricette e date di nuovi corsi ai quali è impossibile rinunciare. Ci si confronta sullo stato di salute del proprio lievito madre amorevolmente conservato in frigorifero, su dove si è acquistato il contenitore specifico per la "vasocottura" e su quale farina è più indicata per preparare gli gnocchi.   
La ricetta di quest'oggi, è la prima che ho deciso di  riproporvi, apportando qualche leggera modifica, dopo aver partecipato a "Zuppe di pesce e sapori mediterranei" tenuta dal mio insegnante preferito. Un guazzetto di moscardini saporitissimi ai profumi del mediterraneo, servito su una polentina bianca sofficissima. Un secondo piatto completo, appetitoso e buonissimo.

"La cucina è un posto straordinario, non un posto come un altro della casa. Perfetto per le invenzioni, il posto giusto dove usare l'ingegno per le proprie ricette". A. Borghese - chef







Ingredienti per 4 persone:

Per i moscardini:


  • 500 gr di moscardini
  • 200 gr di polpa di pomodoro
  • 20 gr di olive nere taggiasche
  • 5 gr di capperi nani
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cipolla
  • 2 filetti di acciuga sott'olio
  • timo
  • prezzemolo 
  • origano
  • olio evo
  • sale, pepe


Per la polenta bianca:


  • 250 gr di farina di mais bianca
  • 1 lt di acqua
  • 8 gr di sale grosso
                                                                      






























Per la polenta: portate ad ebollizione l'acqua, unite il sale. Versate a pioggia la farina, abbassate la fiamma e cuocete per almeno 40 minuti mescolando ogni tanto. Per i moscardini: puliteli e lavateli. In una casseruola, versate un filo di olio evo, mezza cipolla tritata, lo spicchio d'aglio ed i filetti di acciuga, fate rosolare. Togliete l'aglio, unite i moscardini tagliati a metà se troppo grossi, mescolate, sfumate con il vino bianco (foto 1), cuocete per pochi minuti. Unite la passata di pomodoro, il trito di basilico, timo ed origano, le olive, i capperi (foto 2), mescolate il tutto, proseguite la cottura a fuoco basso per un paio d'ore, mescolando ogni tanto. A cottura ultimata, aggiungete il prezzemolo fresco tritato (foto 3).  Servite la polenta in un piatto con il guazzetto di moscardini al centro.


foto 1
foto 3
foto 2

18 commenti:

  1. Che bella questa tua ricetta Claudia! anch'io adoro i corsi di cucina, purtroppo, per questioni di tempo, è un po' che non ne frequento ma ne sento davvero la mancanza...non si finisce mai d'imparare!
    Un abbraccio
    Sandra
    PS ma sai che ho gli stessi tuoi piatti ! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sandra, questa è una ricetta del corso con lo chef Maffioli in Cast.
      Davvero anche tu hai questo piatto? Abbiamo gli stessi gusti, shabby chic ovviamente!
      Una abbraccio grande...a presto!
      Claudia

      Elimina
  2. Un abbinamento che mi fa sognare...davvero azzeccato :-D
    Buona giornata cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu...buona serata e buon we
      Claudia

      Elimina
  3. mmm che buoni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!>_<.....deve essere proprio gustoso!^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa polentina bianca con il guazzetto rosso di moscardini è la fine del mondo!
      Ciao Seleny...a presto!
      Claudia

      Elimina
  4. Le ricette di Maffioli sono davvero fantastiche ! Brava Claudia ad averla proposta ...io credo farò a breve la versione Bimby ho rimandato solo perché aspettavo la farina di mais bianco ! Ma questa ricetta mi é rimasta nel cuore! Ti chiederò le ricette dei fondi di cottura , sempre di Maffioli!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho apportato alcune modifiche alla ricetta preparata al corso. Non avendo il forno a vapore, ho cotto i moscardini in modo tradizionale. La polentina è fantastica!
      Grazie Cri...buona serata!
      Claudia

      Elimina
  5. Cucino spesso i moscardini ma mai fatti con la polenta, proverò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora li devi provare!
      Buona serata e buon we!
      Claudia

      Elimina
  6. Complimenti per il bellissimo blog e sopratutto per il suo tema che credo sia rivolto alla stagionalità.Ottimo piatto mediterraneo :-)
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente si. Seguo rigorosamente i prodotti di stagione! Non troverai mai un dessert a base di fragole pubblicato in inverno! Ti ringrazio per la tua vista e per i tuoi graditissimi complimenti!
      Buona serata...
      Claudia

      Elimina
  7. Un piatto davvero ottimo. Adoro l'accostamento pesce/polenta. Bravissima!

    RispondiElimina
  8. Io per il momento ho partecipato solo a corsi sui lievitati (che adoroooooooooo), ma sai che stavo pensando di cercare altri corsi qui in zona????
    Un abbracciotto

    RispondiElimina
  9. Ciao Mila, se sei di Brescia di consiglio di guardare qui: http://www.magazzinoalimentare.it/
    Un abbraccio...
    Claudia

    RispondiElimina
  10. Complimenti!
    L'ho preparato ieri sera e ho fatto un figurone- Ah, il sito è davvero notevole: interessante ed elegantissimo. Brava,

    RispondiElimina
  11. Sono felicissima quando preparate i miei piatti e poi me lo fate sapere!
    Grazie ancora e buona serata
    Claudia

    RispondiElimina