mercoledì 19 febbraio 2014

Pane alla birra in cocotte e uova al tartufo

In ghisa o in ceramica, colorate o di fattura più rustica, le cocotte si sono aggiudicate un posto sulle nostre tavole. Nelle mini cocotte si possono realmente preparare tantissime ricette, provando ad adattarle ai nostri piatti preferiti o a modificarle in base ai nostri desideri, inventando nuove soluzioni e nuovi metodi di cottura. All'inizio di un pasto, come piatto in versione bistrot oppure esotica, come contorno o anche per dessert, in tavola sono sicuramente una gradita sorpresa. Quest'oggi ho deciso di cuocere il pane in una cocotte rettangolare rubata dalla credenza di un'amica, utilizzando la farina Antiqua macinata a pietra, a filiera corta certificata, fatta con solo grani piemontesi provenienti da 45 aziende agricole riunite in un consorzio di garanzia, che seleziona terreni lontani da città, autostrade e fabbriche, ricevuta per partecipare al contest "Riscoprire l'Antiqua tradizione" organizzato da Cucina Semplicemente. Iniziano ad impastare....

"I sapori semplici danno lo stesso piacere dei più raffinati, l'acqua e un pezzo di pane fanno il piacere più pieno a chi ne manca". Epicuro






Ingredienti:

  • 625 gr di farina Antiqua tipo 2
  • 125 gr di farina di segale
  • 15 gr di lievito di birra
  • 2,5 dl di birra chiara
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 15 gr di sale
  • olio evo

  • 2 uova
  • 1 tartufo nero
  • 1 noce di burro
  • sale













































Per il pane: versate tutti gli ingredienti e 2,5 dl di acqua tiepida, nella quale avrete sciolto il lievito di birra, in un mixer. Impastate molto lentamente, finché tutto sarà ben mescolato, poi aumentate la velocità ed impastate per 10 minuti. Mettete la palla di pasta su un piano di lavoro infarinato (foto 1), poi dividetelo in 4 parti. Appiattite ogni bocconcino con il palmo della mano, poi arrotolatela su se stessa insistendo più volte per allungarla, formando delle mini baguette (foto 2). Spennellate leggermente le cocotte di olio (foto 3), poi mettete in ciascuna una baguette, coprite con il loro coperchio e mettete da parte in frigo per almeno un'ora. Trascorso il tempo, toglietele, eliminate il coperchio e fate lievitare fino a quando non si saranno raddoppiate. Con un setaccio a maglie sottili, spolverizzate leggermente i panini di farina e cuoceteli in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti circa. Imburrate le 2 mini-cocotte con una noce di burro, sgusciate 1 uovo ed infornate per pochi minuti. Salate e servite con tartufo a scaglie.

foto 1
foto 3
foto 2

Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente in collaborazione con Farina Antiqua macinata a pietra.



13 commenti:

  1. il pane alla birra devo ancora provarlo! però conosco bene la farina di tipo 2 e si ottengono veramente delle bellissime pagnotte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa farina è davvero spettacolare. Grazie per la tua visita e buona serata!
      Claudia

      Elimina
  2. che meraviglia, dalla foto al piatto, sono rimasta a bocca aperta!
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola, sei troppo carina!
      A presto..
      Claudia

      Elimina
  3. Quanto mi piacerebbe provare questa cottura..ma se torno a casa con qualche altro aggeggio x la cucina rischio il divorzio U.U
    Mi godo le tue ricette...fantastiche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Consuelo, anch'io non so più dove mettere tutte le stoviglie e gli utensili!!
      Un abbraccio...
      Claudia

      Elimina
  4. Ciao!!
    ho scoperto il tuo blog grazie all'AIFB di cui sono anche socia,e ti seguo da stasera con vero piacere!!!!
    Ammettilo,quanto di quel meraviglioso pane hai"pucciato"nelle coccotte? :)
    Mirtilla
    www.angolocottura.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho fatto esattamente così!
      Corro subito da te...un abbraccio!
      Claudia

      Elimina
  5. quelle uova in cocotte e quel pane?? buono tutto.. prendo il pane e lo "puccio" nelle uova.. gnam!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si, immaginati il pane caldo con queste uova al tartufo!! Esagerato!!
      Ciao Valentina, grazie per la tua visita e buona serata...
      Claudia

      Elimina
  6. Ciao Claudia, grazie per essere passata a trovarmi, io amo molto i lievitati e questo pane dev'essere buonissimo, lo proverò sicuramente...intanto mi unisco ai tuoi lettori, ciao e buon WE. Letizia

    RispondiElimina
  7. Ti ringrazio Letizia, sono molto felice di averti tra i miei fedeli lettori.
    Buona giornata...
    Claudia

    RispondiElimina
  8. CHe bel panetto !!!!!!!
    Mi sono iscritta tra le tue lettrici !
    Ti mando anche i link ai miei Blog se ti fa piacere vederli !
    E se hai voglia di iscriverti anche tu mi farebbe piacere !!!!!!!
    http://foodwineculture.blogspot.it/
    e questo di Ricette dei Bimbi
    http://aboutcookingandmore.blogspot.it/
    Ciao e complimenti ancora !!!

    RispondiElimina