venerdì 16 maggio 2014

Mousse di tonno e zabaglione salato

Sono davvero fortunata, ho delle amiche meravigliose. Compagne di viaggi, di shopping, di chiacchiere e di piccole o grandi confidenze. Amiche sempre pronte ad accorrere in tuo soccorso nelle serate no, che parlano con te di figli anche se a malincuore non ne hanno, di amori perduti e di amori ritrovati. Tutte con storie di vista diverse, caratteri diversi, tratti somatici completamente diversi, ma accomunate da una bontà d'animo assoluta. Amiche per le quali sarei disposta a dare un braccio, perché certa che loro farebbero la stessa cosa per me domani mattina. E poi ci sono le serate come questa, programmate con tre settimane di anticipo, serate uniche e preziose solo ed esclusivamente nostre, che ci vedono sedute intorno allo stesso tavolo a ridere, a spettegolare, sorseggiando il nostro vino rosso preferito. L'antipasto che ho preparato per loro è nato in due secondi. Ho aperto la dispensa ed in bella vista c'era lui. Il tonno Callipo, arrivato fresco fresco dalla Calabria per la collaborazione in essere. Per loro, per me, per questa serata indimenticabile, mousse di tonno servita su uno zabaglione salato aromatizzato al Vermouth bianco, uova di salmone e grissini leggerissimi di pasta phillo.









Ingredienti per 4 persone:


Per la mousse di tonno:

  • 150 gr di tonno in filetti Callipo
  • 100 gr di burro
  • 2 filetti di alici sott'olio Callipo
  • 1 limone
  • uova di salmone
  • pepe
  • erba cipollina

Per lo zabaglione salato:

  • 4 tuorli
  • 60 gr di burro
  • 50 ml di Vermouth bianco
  • sale, pepe

Per i grissini:

  • 6 fogli di pasta phillo
  • 1 noce di burro






























Sgocciolate i filetti di tonno ed i filetti di alici, sminuzzateli, raccoglieteli in un mixer con il succo del limone, il burro ammorbidito e pepe. Azionate ad intermittenza, fino ad ottenere una mousse soffice e densa (foto 1). Tenete da parte. Per i grissini, spennellate la superficie di un foglio di pasta phillo con del burro sciolto. Tagliate le striscioline larghe 1 cm e disponetele su una teglia foderata di carta. Cuocere in forno preriscaldato a 160° per pochi minuti. Per lo zabaglione, lavorate in un pentolino dal fondo spesso con una frusta i tuorli. Unite un pizzico di sale, posizionate il pentolino su una pentola contenente acqua calda (foto 2). Il fuoco deve essere molto basso e l'acqua non deve mai raggiungere la bollitura. Aggiungete a questo punto il burro morbido sempre mescolando, ed il Vermouth a filo, continuando a mescolare fino a quando la crema comincerà ad addensarsi.
Servite lo zabaglione salato in coppette con una quenelle di mousse al tonno. Decorate con uova di salmone ed erba cipollina.

foto 1
foto 2

12 commenti:

  1. Si, direi che sei proprio fortunata, ma anche le tue amiche sono fortunate ad avere una amica come te!
    Questo bicchiere è così chic, un antipasto da ristorante!

    RispondiElimina
  2. Con un bicchiere cosi delizioso sarà una grande allegria insieme alle tue amiche !!! Ciao, ciao !!! Claudia !!!

    RispondiElimina
  3. That sounds very delicious I would love to try this. Blessings, Catherine

    RispondiElimina
  4. Ma che ricetta raffinata ed intrigante! :)

    RispondiElimina
  5. Che bell'antipastino!! Voglio anch'io essere tua amica ;-) . Me lo segno e me lo faccio da sola...ho capito...:(
    Un abbraccio
    Vera

    RispondiElimina
  6. CHE SQUISITEZZA, APPROPRIATA PER UN INCONTRO TRA AMICHE!!! BACI SABRY

    RispondiElimina
  7. Piacerebbe anche a me, organizzare delle cenette così, ma manca la materia prima, le amiche...così mi diletto a fare queste cose, quando ho un minimo di tempo libero, per il mio lui :)
    Domanda, spero utile, come si può sostituire il vermount nello zabaglione? Grazie. Kiss

    RispondiElimina
  8. Ciao cara, finalmente sono riuscita a trovare un attimo per leggere le tue ultime ricette come ti ho detto questa mattina, sono incasinatissima con i lavori in montagna che spero finiscano prestissimo, mi mancavano però le tue splendide ricette e questa è davvero "sopra le righe", bravissima come al solito.
    Per quanto riguarda le amiche tu sai come la penso, per me sono fondamentali, come è fondamentale incontrarsi, scambiare quattro ciacole spaziando su tutto perché così facendo si sparla poco ma si approfondiscono tanti argomenti.
    Un abbraccio e spero di averti gradita ospite a breve
    Emilia

    RispondiElimina
  9. Che ricetta deliziosa e ricercata :P
    Nuova iscritta,se ti va passa me,un bacio :*

    http://missdelicious94.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. Eccomi Claudia,grazie dell'invito.
    Complimenti per il tuo Blog mi sono unita anch'io.
    A prestissimo. Ciaooo :)

    RispondiElimina
  11. Che bello lo zabaione salato! Lo devo provare!! Adoro quello dolce adorerò anche il tuo ihihi

    RispondiElimina