venerdì 31 ottobre 2014

Il "Pane dei morti"

Dolce rappresentativo della tradizione autunnale bresciana e meneghina, dalla classica forma ovale leggermente schiacciata e dal sapore tipicamente speziato, vagamente simile al pan di zenzero dei paesi nordici, il Pane dei morti ha tradizioni lontanissime, legate a credenze contadine e popolari.
Si riteneva che, ogni anno, con la stessa ciclicità del lavoro sui campi, le anime dei cari estinti si ripresentassero nello loro case abbandonando temporaneamente l'oltretomba, e per offrir loro ristoro, si era soliti preparare questo dolce sostanzioso e nutriente da assaporare assieme ai parenti. La vera ricetta indicava che il pane dei morti doveva essere rustico, poco zuccherato e con poco cacao, ma nel corso degli anni, ha subito delle modifiche, adattandosi ai gusti personali ed agli ingredienti reperibili durante i diversi periodi storici. Un Pane dei morti, accompagnato da un bicchierino di Vin Santo, riscalderà ed accompagnerà la vostra notte di Halloween e le prossime festività.











Ingredienti per 13-14 biscotti:

  • 200 gr di biscotti savoiardi
  • 50 gr di amaretti
  • 140 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 30 gr di cacao amaro
  • 150 gr di uvetta sultanina
  • 120 gr di fichi secchi
  • 80 gr di mandorle pelate
  • 50 gr di pinoli
  • 2 albumi
  • 1 bicchiere di Vin Santo
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • zucchero a velo







































Mettete a bagno in acqua tiepida l'uvetta sultanina un'oretta prima della preparazione. Nel frattempo, in un mixer, riducete in polvere i biscotti savoiardi e gli amaretti. Versate la farina ottenuta in una ciotola capiente. Frullate finemente anche le mandorle, unitele alle polveri. Aggiungete lo zucchero, la farina,  i pinoli, i fichi secchi tritati grossolanamente, l'uvetta sultanina strizzata, il cacao amaro, cannella ed il lievito (foto 1) e mescolate bene con un cucchiaio di legno. Versate il composto su un piano da lavoro, unite gli albumi, e tanto  Vin Santo fino a quando otterrete un composto solido, compatto ma non troppo morbido (foto 2). Formate tante palline del peso di circa 60 gr cad., appiattile e date loro la classica forma ovale. Disponete i biscotti su una teglia da forno rivestita di carta (foto 3) e cuocere per 16-18 minuti a 170°. Appena si saranno raffreddati, cospargeteli di zucchero a velo.

Con questa ricetta partecipo al contest "I magnifici 6, il contest dell'anno"  - categoria pani dolci - ideato dall'Associazione nazionale città dell'Olio in collaborazione con AIFB.



foto 1
foto 3
foto 2

8 commenti:

  1. Ciao Claudia!! Quanto ci piace scoprire che dietro a tradizione simili, nelle varie parti d'Italia, si nascondono dolcetti diversi (in realtà neanche tanto) che nel corso del tempo si sono radicati nelle diverse regioni. Anche qui in Umbria per la ricorrenza dei defunti abbiamo dei biscotti "le fave dei morti": la storia che c'è dietro è più o meno la stessa ma gli ingredienti sono diversi e la protagonista è la mandorla! Grazie per averci fatto scoprire questi biscotti! Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi per aver fatto scoprire a me i dolci tipici del vostro territorio.
      Buona serata e buon we
      Claudia

      Elimina
  2. Non li ho mai assaggiati ma la tua ricetta mi ispira da matti ^_^
    Complimenti e felice we <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu...un abbraccio grande!
      Buona serata
      Claudia

      Elimina
  3. Che bontá il pane dei morti. Quando vivevo a Milano (...un milione di anni fa..) in quest'epoca in tutte le panetterie c'erano loro e io ne facevo incetta subitissimo!!! Non ero una golosa di dolci,ma il pane dei morti...favolosooo!! Peccato che qui non trovo la metá degli ingredienti (o quasi!!) :'(
    Un abbraccio e mangiane uno pensando a me;grazie! ;-)
    Un abbraccio
    Vera

    RispondiElimina
  4. Ciao Claudia, vorrei invitarti al "Linky Party di Natale Hand Made", se ti va puoi partecipare inserendo una tua ricetta a tema natalizio!

    http://cosmesibioenatura.blogspot.it/2014/11/natale-hand-made-linky-party-idee.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corro subito a vedere!!
      Grazie e buona serata
      Claudia

      Elimina