martedì 10 febbraio 2015

Red Velvet per San Valentino

La festa tanto odiata o tanto amata da tanti, si sta avvicinando. Mancano pochi giorni all'immancabile appuntamento per i romantici di tutto il mondo: San Valentino! Oltre a rose rosse, cenette romantiche a lume di candela, serenate d'altri tempi, non poteva mancare lei: la torta. In tutte le sue forme, in tutte le sue espressioni accompagna da sempre i momenti cruciali e romantici delle nostre vite e dei nostri amori. Prove tecniche quindi in anticipo quest'oggi. Red Velvet,  la torta spettacolare e bianchissima che desideravo preparare da tempo.  Simbolo della pasticceria americana. Maestosa e super golosa, resa romantica da cuori rosso fuoco di pasta di zucchero, accompagnerà sicuramente la mia e, spero, la vostra serata "tutta miele e coccole". 


"Un doppio arcobaleno
scalda il cuore
porta il sereno,
il sole fa l'occhiolino.
Buon San Valentino!"















Ingredienti per una tortiera da 20 cm:


  • 250 gr di yogurt bianco
  • 50 gr di latte intero
  • 35 gr di colorante rosso in gel
  • 150 gr di burro
  • 360 gr di zucchero semolato
  • 370 gr di farina 00
  • 10 gr di cacao amaro in polvere
  • 25 ml di aceto bianco
  • 10 gr di bicarbonato
  • 2 uova intere grandi
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale



Per la decorazione:

  • 400 gr di Philadelphia light
  • 250 gr di zucchero a velo
  • 125 gr di burro
  • pasta di zucchero rossa 
































































Lavorate nella planetaria il burro a pomata con lo zucchero semolato, fino a renderlo gonfio e spumoso. Aggiungete un uovo. Quando sarà completamente amalgamato, unite l'altro. In una ciotolina, mescolate il latte, lo yogurt ed il colorante in gel. Tenete la parte. In un'altra ciotola, versate la farina 00, la bustina di vanillina, il pizzico di sale ed il cacao amaro in polvere. Setacciate. Unite al composto di burro, zucchero e uova, 1/3 delle farine ed 1/3 di yogurt e latte (foto 1). Amalgamate il tutto, e poi terminate gli ingredienti in altre due volte. Imburrate ed infarinate la teglia. Sciogliete il bicarbonato nell'aceto in un bicchiere e versatelo velocemente al centro dell'impasto appena vedrete la reazione chimica della schiuma. Amalgamate ancora il tutto. Versate l'impasto nella tortiera riempiendola per 3/4. Informate per 40 minuti a 175°, controllando la cottura con uno stecchino. Sfornate e lasciate raffreddare. Dividete la torta in 3 strati orizzontali. Per il frosting: in un mixer, amalgamate il burro, la Philadelphia e lo zucchero a velo. Farcite ogni strato di torta con un sac à poche (foto 2). Decorate a piacimento con il frosting e con cuori di pasta di zucchero (foto 3). Lasciate riposare in frigorifero per 5-6 ore prima di servire.

Con questa ricetta partecipo al giveaway di "Dolcizie".





foto 1
foto 3
foto 2

50 commenti:

  1. Risposte
    1. Al terzo tentativo è uscito il rosso che volevo! Grazie Anna...un abbraccio!
      Claudia

      Elimina
  2. Molto bella, complimenti e sicuramente anche molto golosa,... come potrebbe essere diversamente.... ! Mmmmm...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio! Questa è la terza che preparo in 3 giorni! Stamattina mia figlia ne ha portata una a scuola e mi hanno chiamata tutti i ragazzi impazziti!
      Buona giornata...
      Claudia

      Elimina
  3. E' stupenda! Ti è venuta meravigliosamente bene!

    RispondiElimina
  4. Complimenti,è bellissima,un bel regalo per San Valentino

    RispondiElimina
  5. wow Claudia, come siamo romantici, questa torta è una favola. Complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto che romanticismo?
      Grazie per la tua visita e buona serata...
      Claudia

      Elimina
  6. Ciao Claudia, bellissima questa deliziosa
    Red Velvet Cake!
    Bravissima, è un sogno perfetta per San Valentino!
    Un abbraccio Laura *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura! Un abbraccio a te...a presto!
      Claudia

      Elimina
  7. Ma che piacevole scoperta questo blog!!
    Questa torta poi per una romantica come me è davvero stupenda!!
    Ho aperto un blog da poco quindi sarà un piacere seguirti!!
    Non mi pare di aver visto "i lettori fissi" quindi ti seguirò su facebook!
    A presto,
    Serena

    RispondiElimina
  8. Ah ok!! Lettori fissi visti!! Mi sono aggiunta!! ;)
    Pardon!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena! Benvenuta nella mia cucina!
      A presto!
      Claudia

      Elimina
  9. stupenda questa torta, bellissima interpretazione molto romantica!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  10. Ho trovato il tuo blog "per caso", per fortuna direi!
    Troppo dolce e carina questa red velvet, mi piace tantissimo e anche il tuo blog.
    Se ti va, passa da me... Non sarà un gran blog, ma è fatto col cuore ♡

    Baci,
    mint&chocolate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luisa! Corro subito da te!
      Buona serata
      Claudia

      Elimina
  11. Bellissima!
    È certamente anche buonissima.
    Per San Valentino ... ma anche no!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Maria! Perfetta per qualsiasi occasione!
      Buona serata...
      Claudia

      Elimina
  12. Delicata, romantica e chissà che delizia!
    Non ho mai provato a farla, mi segno la tua ricetta<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, ci conto!
      Grazie per la tua visita. A presto...
      Claudia

      Elimina
  13. Bellissima questa red velvet, è uno spettacolo per gli occhi (oltre ovviamente che per la gola!)! :)

    RispondiElimina
  14. troppo bella! è fin un peccato mangiarla!!!
    amelie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiaceva in effetti tagliarla, ma la curiosità e la voglia di assaggiarla hanno prevalso. Grazie per la sempre gratissima visita. Un abbraccio
      Claudia

      Elimina
  15. Ciao :-) che bello entrare nel tuo blog....
    questa torta è ncosì bella che a me sarebbero tremate le mani mentre la tagliavo....
    complimenti e w l'amoreeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. W l'amore...sempre!
      Ciao Viviana, grazie e buona serata!
      Claudia

      Elimina
  16. Semplicemente fantastica!!!
    Complimenti !!
    Un caro abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un grande abbraccio a te e buon we!
      Claudia

      Elimina
  17. Ma che meraviglia hai fatto! E' bellissima, perfetta per San Valentino, e sicuramente ottima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' sparita in un attimo! Grazie per la tua visita!
      Buona serata e buon we!
      Claudia

      Elimina
  18. Che meraviglia Claudia!!!!!!!!!!!!!!!!! Sei davvero bravissima!!
    Grazie di cuore per aver partecipato al mio Giveaway :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Incrociamo le dita!!
      Buona domenica
      Claudia

      Elimina
  19. Molto buono l' impasto ma è troppo per una teglia da 20 cm. . Ho usato una da 22 e l'impasto è uscito dai bordi, inoltre non si cuoce dentro e la cottura sta durando tantissimo....AIUTO!!!

    RispondiElimina
  20. Ciao Lucina, ho scritto di riempire la teglia per 3/4. Utilizza l'impasto avanzato per preparare dei muffin. Buona serata!

    RispondiElimina
  21. ciao Claudia! eccomi qui!..maaammmamia che bella la tua Signora Red Velvet!..io non l'ho mai fatta,appena mi decido prendero' la tua ricetta perche' e' un vero spettacolo !
    ciao,
    simona

    RispondiElimina
  22. favolosa è riduttivo!! Anche io ho provato a fare dolci red velvet ma così bene non mi sono mai venuti...il colorante in gel l'ho visto al supermercato ed ero tentata di comperarlo...appena ripasso di lì lo compero di sicuro, se il risultato è questo!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci conto! Provaci Silvia
      Buona serata
      Claudia

      Elimina
  23. E' davvero bellissima la tua torta.. ha un contrasto di colori stupendo..
    complimenti

    RispondiElimina
  24. Troppo troppo carina davvero, inoltre mi piace l'utilizzo del philadelphia così è meno dolce e più leggera.... complimenti. La proverò anche io alla prossima occasione speciale

    RispondiElimina
  25. aspetta, ho letto la ricetta, non c'è il lievito. E' per questo che si mette il bicarbonato con l'aceto? Ma lo si può fare in tutte le torte? Sono troppo curiosa di sapere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena, in questa ricetta viene utilizzato il bicarbonato al posto del lievito che, a contatto con l'aceto, crea una reazione chimica (schiuma) che aiuta a far lievitare l'impasto. Questa tecnica io l'ho utilizzata solamente per questa torta, e quindi non ti so dire se vale anche per altri impasti.
      Buona serata..
      Claudia

      Elimina