sabato 6 giugno 2015

Foresta nera di ciliegie e crema alla ricotta e cioccolato bianco

Esistono periodi nella vita più o meno complicati. Esistono momenti di una felicità che credevi irraggiungibile. Esistono cambiamenti voluti fortemente e accettati, oppure situazioni difficili da somatizzare. Il problema sostanziale è quanto tutto questo si mescola confusamente lasciandoti incapace di capire realmente quello che stai vivendo. E' paradossale, a volte, essere fermamente convinti del presente, e ritrovarsi in men che non si dica catapultati nel peggiore dei tuoi incubi. E così, come dei cuccioli spaesati e spaventati, iniziare un nuovo cammino, nella speranza che alla fine della strada, ci sia la felicità. Quella vera, assoluta, fatta di piccole cose, di semplici cose. Di impercettibili gesti, di sorrisi di prima mattina, di progetti, di amore. Di amore, certo. E' il motore della nostra vita. E' talmente prezioso, così silenzioso o estremamente rumoroso a volte, ma tutto ruota intorno a lui...

"Fare il viaggio e non innamorarsi profondamente equivale a non vivere. Ma devi tentare, perché se non hai tentato non hai vissuto". dal film Vi presento Joe Black







Ingredienti per 6 persone:

  • 40 gr di farina 00
  • 40 gr di cacao amaro in polvere
  • 40 gr di fecola di patate
  • 6 uova
  • 90 gr di burro
  • 140 gr di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale

Per la farcitura:

  • 500 gr di ricotta vaccina
  • 100 gr di cioccolato bianco
  • 500 gr di ciliegie

Per la guarnizione:


  • 10 gr di cacao amaro in polvere
  • riccioli di cioccolato bianco




































Sciogliete a bagnomaria il burro e lasciatelo raffreddare completamente. Setacciate la farina 00, la fecola di patate ed il cacao amaro, mescolandoli tra loro. Separate i tuorli dagli albumi. Montate i primi con 70 gr di zucchero ed il pizzico di sale, fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Montante poi gli albumi, unendo poco alla volta, il restante zucchero (70 gr.). Unite un cucchiaio di meringa al composto di tuorli e zucchero e mescolate dal basso verso l'alto. Unite la restante meringa (foto 1), e poi le farine setacciate, sempre mescolando. Unite infine il burro sciolto in precedenza. Imburrate ed infarinate uno stampo del diametro di 18 cm, versate l'impasto e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 min. circa. Lasciate raffreddare completamente la torta, tagliatela poi in 4/5 strati. Per la farcitura, tritate il cioccolato bianco e scioglietelo a bagnomaria. Montate la ricotta con le fruste elettriche, unite il cioccolato, fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Denocciolate le ciliege. Farcite il primo strato con la crema, proseguite con le ciliegie (foto 2) e così via. Spolverizzare la superficie con il cacao in polvere (foto 3) e decorate con riccioli di cioccolato bianco.

fonte: Sale&Pepe

foto 1
foto 3
foto 2

16 commenti:

  1. E' SPESSO DIFFICILE RICOMINCIARE DA CAPO MA NE VALE SEMPRE LA PENA DI PROVARCI!!!!!DELIZIOSA LA TUA RICETTA, TI VA DI PARTECIPARE AL CONTEST DI CUCINA IN CUCINA GIUGNO LUGLIO "LE CILIEGIE"OSPITATO DAL MIO BLOG???TI ASPETTO, CI CONTO!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, purtroppo tante volte si è costrette a ricominciare, anche se si era convinte di aver raggiunto la vera felicità.
      Grazie per il tuo invito, corro subito a vedere...
      Un abbraccio grande
      Claudia

      Elimina
  2. Ecco perché ti sono venuti 4 strati, era cotto in uno stampo piccolino. Comunque è un dolce sempre gradito, goloso e con quale si può fare un bel figurone !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Andreea, ho utilizzato uno stampo del 18 ma era molto alto.
      Grazie per la tua visita e buona serata...
      Claudia

      Elimina
  3. Ma che buono questo dolce! Ed anche bello!
    Sui periodi della vita hai proprio ragione Claudia.
    Ti auguro tanta serenità.
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Maria, in questo bisogno ne ho veramente bisogno, ma la cucina aiuta sempre!
      E' quel rifugio segreto che allontana la tua mente dai cattivi pensieri.
      Buona serata e buon weekend
      Claudia

      Elimina
  4. Claudia che piacere rileggerti...
    La tua lunga assenza mi ha fatto pensare a qualche accadimento che, nel bene o nel male, ti abbia distolto dal blog.
    Ti auguro ogni bene e...bentornata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho preso un momento di paura, in questo caso necessario, ma eccomi qui, più carica che mai,
      Grazie per il vostro supporto e per il vostro affetto continuo.
      Un grande abbraccio
      Claudia

      Elimina
  5. Mi piace il tuo spirito positivo, è così che va affrontata la vita anche quando è avversa. In bocca al lupo x tutto e complimenti x questa ricetta stratosferica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu, anche se non ci conosciamo personalmente, sento davvero vicino il tuo affetto sincero.
      Un bacione...
      Claudia

      Elimina
  6. vai così,complimenti per tutto,un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola.
      Buona serata
      A presto...
      Claudia

      Elimina
  7. forza, la felicità arriva, bisogna guardare alla vita con ottimismo :) e poi guarda che spettacolo hai saputo creare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione Laura!
      Buona serata
      Claudia

      Elimina
  8. Questa torta mi ha sempre affascinato tanto. Non l'ho ancora fatta quest'anno! Ma tarderò poco.
    La tua è venuta splendida e con la crema di ricotta è una variante più leggera interessante!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti! ! Questa è la versione estiva, più fresca e più leggera con le ciliegie di stagione!
      Grazie per la tua visita e buona serata
      Claudia

      Elimina