giovedì 17 settembre 2015

Gamberi croccanti al Lemongrass su patate dolci al rosmarino

Ammetto di essere fortunata! Svolgo ormai da 25 anni il lavoro che ho sempre desiderato fare ancora con l'entusiasmo del primo giorno. L'agente di viaggio, per chi non lo sapesse. Quella persona tanto invidiata che ogni tanto visita hotel da sogno e destinazioni che ti riempiono ogni volta gli occhi con la loro magia e con panorami mozzafiato, per poi consigliare al meglio i propri clienti. Durante questi viaggi di lavoro si incontrano persone meravigliose, visi e sorrisi che incantano, abitudini, usi costumi, profumi che rimarranno impressi per sempre.  Si mescola la propria vita con gente sconosciuta, cercando di abituarsi ai lori ritmi, al loro clima, alla loro natura. Dubai mi ha lasciata spaesata davanti a tanto sfarzo, lusso, ostentazione, ma come ogni grande metropoli, racchiude in un angolo nascosto la sua vera essenza...basta cercarla, con gli occhi curiosi di un bambino.

"Il mondo è un libro, e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina".


Con questa ricetta partecipo al concorso "Ti senti più Cuoco o Pasticciere?"









Ingredienti per 4 persone:


Per i gamberi croccanti:

  • 12 grosse code di gamberi 
  • 15 gr di pinoli Ventura
  • 15 gr di pistacchi Ventura
  • 5 pomodori secchi
  • 5 grissini Torinesi
  • 1 cucchiaino di semi di papavero
  • olio evo
  • sale, pepe


Per le patate dolci al rosmarino:

  • 2 patate dolci
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio evo
  • sale, pepe
Per la salsa al lemongrass:

  • 2 steli di lemongrass
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 spicchio d'aglio
  • succo di 1 lime
  • sale, pepe

Per la decorazione:

  • germogli di porro




















Per la marinatura dei gamberi, tagliate a listarelle il lemongrass, ed unite tutti gli altri ingredienti. Pulite le code di gamberi ed adagiatele nella marinatura. Nel frattempo in un mixer tritate i pinoli tostati in precedenza (foto 1), i pistacchi, i pomodori secchi, i grissini, sale e pepe fino ad ottenere una panatura omogenea. Aggiungete i semi di papavero e mescolate. Ricavate dalla patata dolce 4 rettangoli altri 2 mm (foto 2). Scottateli per un paio di minuti in acqua salata, scolateli e rosolateli in una padella unta d'olio, unendo il rosmarino, fino a quando saranno dorati e croccanti. Ricoprite i gamberi scolati dalla marinatura con la panatura e scottateli un paio di minuti per lato in una padella unta d'olio (foto 3). Adagiate i gamberi sulla sfoglia di patate e guarnite con germogli di porro.



foto 3
foto 1
foto 2

6 commenti:

  1. Di questi ne mangerei ben volentieri un paio, mi piacciono tantissimo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andreea, è un mix di sapori che lascia senza parole!
      Buona giornata e buon we...

      Claudia

      Elimina
  2. Innanzitutto invidio tantissimo il tuo lavoro... meraviglioso!!!!
    E devo dire che ho viaggiato anche se non quanto avrei voluto... e Dubai è una tappa che vorrei tanto fare.
    Per i gamberi che dire .... SPETTACOLARI!!! ho l'acquolina in bocca ... bravissima ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Antonella! Si è sempre in tempo per viaggiare...
      Buona giornata e buon we!

      Claudia

      Elimina
  3. Ottimi!
    E complimenti per il tuo lavoro!
    Non è da tutti svolgere il lavoro che piace e credo tu lo faccia proprio con passione!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria, un abbraccio a te!
      Buona giornata e buona we...

      Claudia

      Elimina